Didattica della programmazione

Il pri­mo arti­co­lo pro­po­sto è una pano­ra­mi­ca mol­to ben scrit­ta che descri­ve alcu­ni dei con­cet­ti fon­da­men­ta­li nel­l’in­se­gna­men­to e nel­l’ap­pren­di­men­to del­la programmazione. 

Alcuni dei con­cet­ti illu­stra­ti nel­l’ar­ti­co­lo saran­no la base di alcu­ne del­le lezio­ni seguen­ti (notio­nal machi­ne, miscon­cep­tions, micro-pat­terns, coding unplugged).

Un secon­do arti­co­lo ser­ve inve­ce come sur­vey e rac­col­ta di cita­zio­ni, ma pro­prio per que­sto è meno sti­mo­lan­te del pri­mo. Per que­sta lezio­ne, è suf­fi­cien­te leg­ge­re le sezio­ne 1 e 2 (tut­ti); poi sce­glie­te, a vostro pia­ci­men­to, una del­le sezio­ni 3.1, 3.2, 3.3, 3.4, 3.5, 3.7. Non è neces­sa­rio divi­der­si i com­pi­ti, se qual­cu­na non vie­ne coper­ta ne par­lo io.

Spunti di ragionamento / discussione

  • Come al soli­to, iden­ti­fi­ca­te aspet­ti rile­van­ti degli arti­co­li pro­po­sti, in sen­so posi­ti­vo o negativo.
  • A vostro pare­re, esi­ste il “gene” del­la programmazione?
  • Vorrei che riflet­te­ste sul­la vostra espe­rien­za di appren­di­men­to del­la pro­gram­ma­zio­ne. Quali sono sta­te le pro­ble­ma­ti­che più importanti?

Materiale lezione

  • Slide pre­sen­ta­te duran­te la lezio­ne [Link]
Scroll to top